aprire-in-germania-partita-iva

+39 331 833 0398

Siamo una Agenzia di Italiani che vive in Germania

Aiutiamo gli imprenditori italiani ad aprire: Società in Germania, Partita iva, Conto Corrente e un Ufficio Virtuale senza conoscere il tedesco, con un Costo chiaro e Senza sorprese.

info@eurotrendagency.com

Germania e Svizzera escludono l’offerta di cross-banking

Germania e Svizzera hanno concluso un accordo sulla fornitura di servizi bancari transfrontalieri. L’accordo è inteso a rafforzare le relazioni economiche tra i due paesi e consentirà alle banche svizzere di beneficiare di procedure di autorizzazione semplificate con l’Autorità di vigilanza finanziaria tedesca. I nostri specialisti tedeschi nella registrazione di società in grado di offrire tutte le informazioni necessarie sui requisiti per istituire un istituto finanziario.

Che cosa prevede l’accordo tra Germania e Svizzera?

I negoziati sulla cooperazione transfrontaliera nel settore finanziario tra Germania e Svizzera sono iniziati nell’estate del 2013 e si sono conclusi lo scorso anno quando i paesi hanno raggiunto un accordo. Il nuovo Memorandum è stato firmato all’inizio di luglio 2015 a causa di alcune questioni di implementazione che hanno richiesto attenzione. Una delle disposizioni più importanti dell’accordo è che alle banche svizzere non sarà più richiesto di aprire filiali in Germania per fornire i loro servizi ai clienti tedeschi. L’autorità tedesca di vigilanza finanziaria (BaFin) consentirà la procedura di autorizzazione semplificata per le banche svizzere che rispettano le norme antiriciclaggio e di tutela dei consumatori. Le banche svizzere saranno inoltre sottoposte alle verifiche annuali delle autorità fiscali tedesche.

Per informazioni sui requisiti di audit per le aziende, si prega di contattare i nostri consulenti nella registrazione delle società in Germania.

Il protocollo semplificherà inoltre l’accesso di altre società finanziarie svizzere al mercato tedesco e migliorerà la cooperazione tra i due paesi. Uno degli aspetti più importanti è che tutti i tipi di consumatori, compresi gli investitori tedeschi, saranno in grado di creare conti bancari in Svizzera senza passare attraverso una filiale tedesca di quella banca. Il nuovo accordo prevede inoltre che le banche svizzere applicheranno le norme in materia di tutela degli investitori e dei consumatori tedeschi per quanto riguarda la loro attività in Germania.

Regole di tutela dei consumatori e degli investitori in Germania

La Germania ha una forte legislazione relativa alla protezione dei consumatori e degli investitori. La legge tedesca conferisce al consumatore il diritto di revocare gli accordi, che si applica anche ai prestiti. Lo stesso diritto è disponibile sia per i consumatori privati ​​che per le aziende tedesche. La legge sugli investimenti in Germania è un’altra legge a tutela dei consumatori, ma è applicabile agli accordi relativi ai fondi di investimento. Un’altra legge che stabilisce i diritti dei consumatori in Germania è il codice civile.

I nostri agenti tedeschi ti forniranno maggiori informazioni relative alle norme sulla tutela dei consumatori e degli investitori.